Revertigo – Revertigo

Il 03/03/2018, di .

Gruppo: Revertigo

Titolo Album: Revertigo

Genere: ,

Durata: 47 min.

Etichetta: Frontiers

70

Il nostro primo approccio con i Revertigo, progetto formato dal chitarrista e dall’ex cantante dei Treat Anders Wikström e Mats Leven, è stato piuttosto divertente… avevamo appena finito l’ascolto dell’ultimo album dei The Poodles, ‘Prisma’, e avevamo ancora un po’ di tempo, da cui la decisione di attaccare in cascata questo disco. Sembrava di non aver cambiato il supporto sul vassoio dello stereo! Beh, il racconto è ovviamente un po’ gonfiato per suonare più interessante, ma il concetto di base è che in effetti tra questa nuova formazione e quanto prodotto recentemente dai ‘barboncini’ svedesi musicalmente non c’è poi sta grande differenza. Il campo che coltivano è il medesimo: hard rock melodico dal taglio prettamente europeo, dai bei ritornelli, melodie definite e una certa ‘spinta’ che certo male non fa. Echi di Gotthard, H.E.A.T., Eclipse, si odono qui e là tra questa quasi dozzina di canzoni, mentre è la presenza forte dei già citati The Poodles a spiccare su brano come ‘Symphony Of Fallen Angels’ o ‘The Cause’, che davvero sembrano provenire dal penultimo lavoro di Jakob Samuelsson e soci, ‘Devil In The Details’. Tutto bello insomma, solo che… a parte per le ovvie influenze Treat, di Leven&Wikstrom sembra esserci un po’ poco. Insomma, non vogliamo essere così disfattisti, l’album è davvero bello e piacevole, e il 70 che vedete in calce lo merita tutto, solo… non inventa la ruota, ecco quanto. Ascoltarlo o no? Il nostro consiglio è di certo sul sì, se siete avvezzi alle sonorità hard svedesi questo disco potrebbe farvi pigiare ‘play’ a ripetizione, solo sappiate che ‘Revertigo’ non vi cambierà le carte in tavola del vostro genere preferito dopo che l’avrete finito di ascoltare. È necessaria questa cosa? In fondo no: spesso la ruota non serve inventarla, come ha detto Levn stesso sulle note promo a questo album loro ‘gli hanno dato dei bei copertoni nuovi e scintillanti’. Direi che per una volta possiamo farcelo bastare.

Tracklist

01. Hoodwinked
02. Sailing Stones
03. Symphony Of Fallen Angels
04. The Cause
05. Gate Of The Gods
06. False Flag
07. Unobtainium
08. Luciferian Break Up
09. Joan Of Arc
10. Break Away
11. In Revertigo

Lineup

Mats Leven: vocals, guitars, keyboards
Anders Wikström: guitars, keyboards, bass