Accept

Accept

Gli Accept sono una band heavy metal tedesca nativa della città di Solingen, fondata nel 1968 dall’ex cantante e leader Udo Dirkschneider. È considerato come uno dei gruppi più importanti nella storia dell’heavy metal. Il gruppo ha avuto un importante ruolo nella nascita di sottogeneri dell’heavy metal, come lo speed e il thrash metal. Gli Accept hanno venduto oltre 27 milioni di copie in tutto il mondo. La band raggiunge il successo nel 1982 con l’album “Restless and Wild”. I riff di questo disco diventeranno fondamentali per la nascita dei futuri generi e per gli stili delle generazioni future. Nel 1983 Hermann Frank prese il posto di seconda chitarra ed uscì un nuovo disco, “Balls to the Wall”, album che fece a lungo parlare di sé. Per la prima volta nella storia, il disco trattò argomenti quali la politica, la sessualità, la chiesa, la coscienza, la responsabilità,la ribellione e la guerra Contestati dalle autorità, gli Accept ottennero da tale album un immenso successo, vendendo 2 milioni di copie in tutto il mondo. Nel 1985 venne pubblicato un nuovo disco, “Metal Heart”. Esso tratta di una sorta di visione del futuro. Dal 1984 Peter Baltes, Wolf Hoffmann e Gaby Hauke si erano stabiliti a vivere negli Stati Uniti d’America dove la formazione aveva iniziato a riscuotere grande successo, venendo anche descritta come il più grande gruppo metal tedesco dietro solo agli Scorpions. Udo, Stefan e Jörg erano invece rimasti in Germania. Questa separazione creò difficoltà al gruppo, che perse così unità e coesione. Nel 1988 tornarono al lavoro nuovamente sotto il nome di Accept in seguito all’ingaggio di un nuovo cantante, David Reece con l’album Eat the Heat. Nel 1989, dopo una serie di attriti che avevano portato addirittura Reece e Baltes a venire alle mani, Reece abbandona la formazione per fondare i Bangalore Choir in California. Peter e Wolf rimasti soli decidono allora che è giunto il momento di chiudere la storia degli Accept.
Nel 2005, dopo molti anni di inattività in cui Stefan Kaufmann e Udo Dirkschneider si erano esibiti con gli U.D.O., gli Accept decisero di riunirsi per partecipare ad una serie di concerti europei con la formazione di Balls to the Wall. Nel 2009 Wolf Hoffmann e Peter Baltes decisero di riformare un’altra volta la band ma stavolta senza Udo. Viene così scelto come nuovo cantante Mark Tornillo dei TT Quick. La nuova formazione fa il suo debutto dal vivo nel maggio 2010, mese in cui viene anche pubblicato il video del singolo Teutonic Terror, tratto dal loro nuovo album Blood of the Nations dove invece il cantante appare decisamente a proprio agio. Con l’uscita del disco segue un lungo tour mondiale. Nel 2012 la stessa formazione, ancora più rodata ed affiatata, pubblica il nuovo album Stalingrad.

Da Wikipedia

Discografia

Accept (1979)
I’m a Rebel (1980)
Breaker (1981)
Restless and Wild (1982)
Balls to the Wall (1983)
Metal Heart (1985)
Russian Roulette (1986)
Eat the Heat (1989)
Objection Overruled (1993)
Death Row (1994)
Predator (1996)
Blood of the Nations (2010)
Stalingrad (Brothers in Death) (2012)
Blind Rage (2014)