Avatar – Avatar Country

Il 10/01/2018, di .

Gruppo: Avatar

Titolo Album: Avatar Country

Genere: ,

Etichetta: Century Media Records

Distributore: Sony

80

In fondo stiamo parlando del racconto musicato della leggenda di un re che viene ripetuto ossessivamente nel titolo di ogni brano. Si tratta quindi un concept che pone al centro di un universo alternativo gli Avatar stessi ed in particolare il nuovo chitarrista The King? Oppure semplicemente un manifesto di fedeltà alla propria musica e ai fan? Difficile rispondere, ma il concept stesso è di certo pervasivo nello sviluppo dell’ottavo album intitolato ‘Avatar Country’. Come già successo nel precedente album concept, ‘Feathers & Flesh’ del 2016, gli Avatar inseriscono nella tracklist brani strumentali e passaggi narrativi, come il parlato di ‘The King Speaks’ o l’intro ‘Glory to Our King’. Nulla di male, se non fosse che l’album è di breve durata e quello che risalta sopra ogni cosa è proprio L’attenzione posta dal gruppo svedese verso le linee vocali e quindi le melodie. Già dalla prima traccia si nota infatti una semplificazione,rispetto agli ultimi lavori, in favore delle linee vocali, tale però da donare maggiore energia, cosa che si nota immediatamente nel sali e scendi vorticoso di ‘Legend of the King’ o nella blueseggiante ‘The King Welcomes You to Avatar Country’ (qui addirittura mi ricordano gli Anthrax di un album sottovaluto come ‘Volume 8: The Threat Is Real’). Poi se uno cercasse un po’ più di peso dovrebbe ascoltare ‘King’s Harvest’, con i suoi growl death, alternati a riff ossessivi e abrasivi. L’ironia e la teatralità, marchio di fabbrica degli Avatar, attraversano l’album sia che si tratti di un brano blues, di una creatura dal passo più ambiguo come ‘The Kings Want You’ o delle reminiscenze pseudo death di ‘King after King’.
Gli Avatar con il loro ultimo album ‘Avatar Country’ danno vita a un’opera breve che corre a perdifiato tra sali e scendi melodici e riff ossessivi, in una sfavillante e lunatica messa in scena. Al teatro degli Avatar non rimane che sogghignare festoso: il re è tra noi, più forte che mai.

Tracklist

01. Glory to Our King
02. Legend Of The King
03. The King Welcomes You to Avatar Country
04. King’s Harvest
05. The King Wants You
06. The King Speaks
07. A Statue Of The King
08. King After King
9. Silent Songs of the King Pt. 1: Winter Comes When the King Dreams of Snow
10. Silent Songs of the King Pt. 2: The King’s Palace

Lineup

Johannes Eckerström: vocals
John Alfredsson: drums
Henrik Sandelin: bass
The King: guitars
Tim Öhrström: guitars